Sud-est asiatico: quali sono alcuni itinerari o consigli di viaggio per trascorrere un mese in Tailandia e Cambogia?

La Cambogia e la Tailandia sono entrambe location fantastiche. DOVER FARE:

1. visita chiang mai e chiang rai. la maggior parte delle persone ti dirà dopo aver lasciato la Tailandia delle meraviglie di Pai, quindi assicurati di andarci o te ne pentirai 🙂 trascorri qualche giorno solo facendo il panettiere e divertendoti, .. NON perdere la struttura irreale celeste che è il tempio bianco in chiang rai <3

assicurati di prendere un po ‘di khao suey nel nord mentre sei lì. da morire e può essere acquistato per 50 baht! prendi una bici a Chiang Mai e pedala in giro..controlla le carceri delle donne magari fai un massaggio mentre 🙂

2. andare a Koh Tao- delle isole sulla costa orientale è sicuramente il migliore. Samui in luna di miele, Koh Phanghan è pieno di backpackers fuori per fare funghi e partecipare alla luna piena (anche se la mezza luna è molto più divertente ed evita di stare al nord, trascorri 2 notti – scatenati e assicurati di avere qualche soldo in più per viaggiare da nord a sud diventa un po ‘caro ma sicuramente ne vale la pena. Le spiagge del sud sono disordinate e c’è così tanta merda nell’acqua..non vuoi uscire dopo una nuotata con un preservativo tra i capelli!) quindi fai Phangan ma assicurati di fare koh tao, può essere selvaggio ma anche rilassato, è la tua chiamata. prova ad immergerti se non hai – potresti ottenere una licenza in 3 giorni o semplicemente fare un’immersione introduttiva divertente. consiglio vivamente la grande immersione blu e puoi iscriverti online in modo da rendere le cose facili 🙂 e per il prezzo ottieni un alloggio AC e uno sconto che è dolce! le persone sono fantastiche lì e gli eventi super divertenti vanno sempre in giro. il grande blu è il centro della scena sociale dell’isola secondo me! 🙂 quindi è la scelta migliore

3. bangkok..per ascoltare musica dal vivo..e templi e centri commerciali. i mercati di strada nei fine settimana con grandi offerte e la food court del siam paragon, che è comunque più costosa di un pasto di strada ma sicuramente vale l’esperienza anche se fai solo una passeggiata! Non importa quante volte vado, non mi stanco mai questo posto..quindi qualsiasi numero di notti è buono ma provate per almeno 3.

la Cambogia è una questione completamente diversa, molto più economica della Tailandia, che può diventare costosa a seconda dei gusti e del consumo di alcol. in cambogia puoi trovare un posto decente per $ 4 USD e un pasto per $ 2 e birra per 50 centesimi! quindi è un vero affare ed estremamente divertente.

cose da fare: prova la pizza speciale. non elaborato ma sono sicuro che lo scoprirai quando … esci e osserva la luna che sorge su Angkor Wat (vai con un gruppo in modo da non essere lasciato al buio per pedalare / tornare indietro nel buio) è davvero molto meglio del tramonto / alba..ma controlla il tramonto e poi la creazione della luna 🙂 lo consiglio vivamente.

a Siem Reap alloggia da qualche parte in pub street perché ci sono molti hotel di lusso situati a distanza e saranno pubblicizzati il ​​più vicino ai templi o all’aeroporto ma ignorano quelli che tendono ad essere lontani dal centro di tutta l’azione!

ho trascorso almeno 3 giorni lì … l’ho adorato e ne ho spesi 6 anche se ne avevo programmati solo tre. poi scendi a Phonom Pehn e se te lo puoi permettere, vola per la sua unica corsa! haha uscire lì per 2 notti e fare una gita di una sola notte o due notti se puoi scendere a sihanoukville..spendi uno di quelli sull’isola di koh rong ma non dormire lì perché corre su generatori rumorosi che rendono impossibile dormi … quindi sì e prova a stare all’hotel dei funghi o come si chiama a Sihanoukville. prenota in anticipo. buon momento!

xx

1 ° giorno – Kolkata a Bangkok

2 ° giorno – Bangkok Visita della città, trascorrere del tempo

3 ° giorno – Viaggio a Pattaya

Giorno 4 – Esplora le isole della spiaggia di Pattaya (Beach Islands of Pattaya)

5 ° giorno – Ritorno a Bangkok

6 ° giorno: da Bangkok ad Aranyaprathet, attraversare il confine con la Cambogia e raggiungere Siem Reap (Cambogia – Terra dei Khmers)

7 ° giorno – Siem Reap – Angkor Watt, Angkor Thom, Tempio di La Promh

8 ° giorno – Esplorazione del mercato locale di Siem Reap

9 ° giorno – da Siem Reap a Phnom Penh

10 ° giorno: esplorazione di Phnom Penh,

11 ° giorno – Da Phnom Penh a Phuket (nel caso tu voglia esplorare di più la Thailandia) o viaggio in Vietnam (Ho Chi Minh)

12 ° giorno – Da Ho Chi Minh City a Dong Hoi; Esplorazione delle grotte locali di Dong Hoi

13 ° giorno – Dong Hoi ad Hanoi; Visione locale di Hanoi

Giorno 14 – Da Hanoi a Tam Coc Ninh Binh e risintonizzato

Giorno 15 – Da Hanoi alla baia di Halong e ritorno

16 ° giorno – Visita della città di Hanoi

17 ° giorno – Da Hanoi a Calcutta

I viaggiatori possono prendere un volo, autobus o treno per Siem Reap. Si può raggiungere direttamente Siem Reap in volo. Il viaggio in autobus e in treno richiede tempo.

Dopo aver raggiunto Bangkok, si può prendere il viaggio da Bangkok ad Aranyaprathet in treno, lasciando la stazione ferroviaria di Bangkok Hualamphong alle 05:55 e arrivando ad Aranyaprathet intorno alle 11:35. Il treno costa circa 1,5-2 USD e i biglietti possono essere utilizzati dalla stazione stessa.

Il viaggio in treno da Bangkok a Aranyaprathet dura circa 4 ore e copre una distanza di 250 chilometri. Aranyaprathet è una piccola città nella Tailandia orientale situata a una distanza di 6 chilometri da Poipet (confine tra Thailandia e Cambogia). I turisti e il popolo cambogiano attraversano quotidianamente il confine con carrelli a mano e scooter con macchine laterali caricate con i loro prodotti.

Dopo aver raggiunto Aranyaprathet, Tuktuks sono disponibili alla stazione. Si può viaggiare verso Poipet (confine tra Thailandia e Cambogia). Il Tuktuk costa circa 100-120 baht.

Dopo che le formalità di uscita tailandesi sono state completate, è possibile trovare l’ufficio del visto cambogiano ufficiale tra i posti di frontiera. Ogni giorno, oltre 1.600 turisti, che viaggiano via terra, entrano in Cambogia dalla Thailandia attraverso il punto di ingresso noto come “Angkor Arch”.

Dopo aver attraversato il confine in Cambogia, sono disponibili numerosi taxi e autobus condivisi. I taxi costano circa 50 USD a Siem Reap. I taxi condivisi costano tra 12 e 14 USD a seconda dell’abilità di negoziazione del viaggiatore. Gli autobus possono anche essere utilizzati a USD10. Non appena il confine viene attraversato, sul lato cambogiano ci sono molti casinò. Un gran numero di turisti e tailandesi visitano i casinò in quanto vietati in Thailandia.

Per i backpacker, gli ostelli possono essere utilizzati a Siem Reap al costo di 6-20 USD al giorno. Alcuni dei buoni ostelli sono Golden Mango Inn, Onederz Hostel Siem Reap, Tropical Breeze Guesthouse, Mad Monkey Hostel, Siem Reap Hostel.

Per gli altri viaggiatori, ci sono molti hotel che possono essere utilizzati al costo di 50-300 USD a seconda del budget. Alcuni dei migliori hotel sono The Privilege [e-mail protetta] Angkor, Palace Residence e Villa Siem Reap, Boorei Angkor Resort and Spa. Questi sono hotel di fascia alta e costano più di 200 USD al giorno.

Salotti cocktail, bar vivaci, ristoranti internazionali e discoteche che rimangono aperti fino alle 4 del mattino – Quello è Siem Reap. Per i viaggiatori con zaino e sacco a pelo, Pub Street nel centro di Siem Reap è perfetto per una serata fuori città con viaggiatori investiti in modo simile poiché i suoi vari bar sono effettivamente disponibili camminando mentre bevande e birre costano solo 1 USD durante gli happy hour.

Angkor Wat

Angkor Wat è l’elemento focale del sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO di Angkor che contiene i resti affascinanti della civiltà khmer.

Angkor Thom

Angkor Thom, l’ultima capitale dell’Impero Khmer, era una città sorvegliata con residenze di sacerdoti, autorità di palazzo e militari .

Tempio di Ta Promh

Innegabilmente, Ta Promh è la rovina più bella di Angkor. Ogni visitatore che intende visitare Angkor Wat deve visitare Ta Prohm. Il fatto che sia stato divorato dalla giungla lo rende ancora più bello.

Come raggiungere Phnom Penh da Siem Reap?

Si può prendere un volo da Siem Reap a Phnom Penh. I viaggiatori che viaggiano con budget limitato possono usufruire del servizio di autobus. Le principali compagnie di autobus sono Giant Ibis Transport, Sorya Transport 168, Capitol e Mekong Express. Molte truffe sulle commissioni si verificano con i viaggiatori, quindi è consigliabile prenotare un biglietto online prima di viaggiare.

Phnom Penh

Si ritiene che Phnom Penh sia la più bella città costruita in Francia in Indocina. Lo scintillio di Phnom Penh, un tempo considerato la “Perla dell’Asia”, è stato scolorito dai postumi della guerra e della rivoluzione. Offrendo un’affascinante cultura da pub, bar da urlo e cibo di classe mondiale, è diventata una delle destinazioni più affascinanti del sud-est asiatico.

I turisti con tasche più profonde per l’alloggio possono trascorrere soggiorni di lusso al Sofitel Phnom Penh, al Rafles Hotel Le Royal o all’Intercontinental Phnom Penh. In genere, questi hotel costano circa 150-200 USD al giorno. Molti hotel economici sono disponibili a 20-50 USD al giorno.

I migliori pub di Phnom Penh sono II Forno, Zeppelin Café, Lebon Café e Pub.

Sia esso Riverhouse- the Lounge (situato in un ambiente coloniale francese sul lungofiume) o l’Eclipse Skybar (il bar sul tetto più alto della città), la città ha una vita notturna incredibile da offrire.

Per altri dettagli su Vietnam, Cambogia e Thailandia, segui il blog Cambodia-Land of the Khmers

Trascorri una settimana in Cambogia: almeno quattro giorni a Siem Reap alla scoperta di Angkor Wat e degli altri templi, forse gite di un giorno al tempio di Preah Vihear, Phnom Kulen e altri siti fuori città, e forse un paio di giorni a Phnom Penh (the Killing I campi sono accessibili da qui).

Ciò lascia circa 3 settimane in Tailandia. Consiglio di vedere un po ‘sia a nord che a sud. Puoi arrivare a Bangkok dalla Cambogia in autobus – è molto economico ma ci vogliono circa 8 ore – ma se il tuo budget non è così limitato ti consiglio di volare a Chiang Mai (nessun volo diretto, ma non dovrebbe impiegare troppo tempo). Trascorri almeno due settimane nel nord della Thailandia:

  • Chiang Mai (da non perdere Tiger Kingdom o il mercato alimentare; ci sono anche alcuni fantastici trekking nella giungla da qui)
  • Pai (una graziosa cittadina sulle montagne del nord; prendi un minibus da Chiang Mai o, se sei avventuroso, noleggia una moto e fai il viaggio da solo)
  • Chiang Rai (per Wat Rong Khun, il tempio bianco)

Quindi prendere un treno notturno per Bangkok. Non è necessario trascorrere più di 3 giorni lì. Evita i tuk tuk a tutti i costi.
Infine dirigiti a sud (un altro treno notturno da Bangkok a Surathani) e vedi tutte le isole che hai tempo per. Phuket è la più grande e probabilmente la più famosa, ma è piuttosto squallida. Ho sentito grandi cose su Koh Pi Pi e Koh Phangan.

Quando l’ho fatto l’anno scorso sono andato prima a Bangkok, poi a nord, poi di nuovo a Bangkok per dirigermi a sud. È fattibile, e nel complesso potrebbe essere il più economico, ma ha perso almeno un’intera giornata in viaggio e mi ha dato troppo tempo a Bangkok.

Quando prenoti un viaggio in Thailandia, ci sono molte truffe turistiche e agenti di viaggio troppo cari. Guardati intorno, contratta e cerca online gli agenti che gli espatriati in Thailandia raccomandano. Ho soggiornato all’ostello Born Free di Bangkok e ho lasciato che organizzassero tutto il mio viaggio e ne sono rimasto molto soddisfatto.

Alcune attrazioni in entrambi i paesi dipenderanno dal periodo dell’anno in cui viaggi. In genere è meglio evitare giugno – settembre a causa dei monsoni, e personalmente favorisco ottobre / novembre, dato che di solito è prima della grande corsa turistica.

Non esattamente itinerario, ma vorrei suggerirti di portare con te alcuni farmaci per intossicazione alimentare ecc., Specialmente con il tuo tempo in Cambogia.

Avevo dato il benvenuto a un amico dalla Germania le ultime 2 o 3 settimane fa che aveva visitato la Cambogia prima di venire a Bangkok (è arrivato esattamente alla vigilia di Natale ahah). Quando arrivò qui, era gravemente malato, che credeva dovuto all’intossicazione alimentare da cibo di strada in Cambogia. Ha detto di essere stato in Thailandia così tante volte, quindi sa che il cibo è sicuro (anche quello per strada) e che i farmaci sono selvaggiamente disponibili, quindi non ha portato i suoi per questo viaggio. Il cibo di strada dalla Cambogia, tuttavia, lo ha gravemente ammalato (o almeno così ha detto) e le medicine sono molto più difficili da trovare lì, quindi non può ricevere un trattamento adeguato fino a quando non è arrivato qui al mio BKK.

Quindi, solo per essere al sicuro, porta con te un po ‘di medicina. Sono sicuro che non tutto il cibo cambogiano sarebbe così minaccioso, ma i giorni di malattia in vacanza fanno schifo, quindi preparatevi per ogni evenienza.

Resta a Bangkok per alcuni giorni. Raccomando Born Free Hostel. I proprietari (Kevin e Wasana) sono persone fantastiche. Possono indicarti la giusta direzione. Dico di andare a Pai nel nord della Thailandia. Posto meraviglioso con montagne tutt’intorno. Anche Chiang Rai è molto bella. La Tailandia del Nord in generale è bella e lussureggiante e non invasa dai turisti. Non ho molta esperienza con la Cambogia, ma vai a vedere Ankor Wat e rimanere sull’isola di Koh Rong per alcune notti. Non preoccuparti troppo di un itinerario, dai un’occhiata a un’area geografica e interagisci con i locali.

A seconda dell’area in cui ti trovi, esaminerei le pillole per la malaria, l’encefalite giapponese e le vaccinazioni del tifo (oltre a assicurarmi di essere aggiornato sui tuoi colpi di tetano ed epatite). Non ho mai fatto le pillole per la malaria perché sono rimasto principalmente a Bangkok e Chiang Mai, ma se vai in un posto più rurale è meglio prevenire che curare. E spendere i soldi per ottenere le buone pillole, quelle più economiche sono state conosciute per causare alcuni gravi effetti collaterali (come allucinazioni o amnesia).

Capitano Buzzkill, presentando il dovere 🙂