Quali sono i 10 migliori consigli di viaggio per visitare la Scozia?

1. Porta un brolly!

In realtà, probabilmente sarà troppo ventoso per un ombrello.

Imballati per tutti i tipi di tempo dato che possiamo sperimentare tutte e 4 le stagioni in un giorno.

2. Preparati a camminare. Nelle città, è il modo più semplice per spostarsi (con l’uso del trasporto pubblico).

3. Chiamiamo Scotch “whisky”. Se non viene dalla Scozia, è whisky o bourbon.

4. Se vuoi viaggiare, pianifica e prenota in anticipo. Soprattutto quando si prenotano i treni, i biglietti sono più economici se si acquista in anticipo – i biglietti del treno prenotabili con 3 mesi di anticipo e un numero limitato sono fortemente ridotti con 1 mese di anticipo.

5. Se vuoi visitare un posto che non è una città, devi prenotare in anticipo per assicurarti di ottenere il tipo e lo standard di sistemazione che desideri. I Braemar Highland Games sono molto popolari e le sistemazioni sono limitate; diventerà più costoso dopo la prenotazione.

6. Se viaggi in auto, la benzina (gas) è più economica nelle stazioni di servizio del supermercato. La benzina diventerà più costosa fuori dalle città e più a nord andrai, quindi fai scorta.

7. Ognuno ha i diritti di accesso alla maggior parte delle acque terrestri e interne in Scozia. Ciò significa che puoi fare trekking e accampare la maggior parte dei luoghi della campagna. Per maggiori informazioni, consulta The Land Reform (Scotland) Act 2003.

8. Se viaggi in campagna a luglio e agosto, fai attenzione al moscerino scozzese (pronunciato moscerino), in particolare nei luoghi vicino all’acqua. Questa piccola mosca pungente è feroce e non ti darà pace. Non preoccuparti, non hai bisogno di vaccinazioni; non trasmettono malattie agli umani.

9. Per respingere i moscerini, puoi provare una crema idratante chiamata “pelle così morbida” di Avon. Non funziona per tutti (come me, sospiro!), Ma per la maggior parte delle persone manterrà la tua pelle morbida e terrà a bada i piccoli brillanti esplosivi. Puoi acquistarlo online o in alcuni negozi all’aperto, ad esempio Tiso’s.

10. Divertiti! Uscire e immergersi tutto dentro. C’è così tanto da vedere, da fare e da assaggiare. È un paese bellissimo, se lo dico io stesso.

  1. Vestiti a strati e preparati per diversi tipi di tempo. Caldo, freddo, ventoso, bagnato, soleggiato, tutto in un giorno.
  2. Preparati a camminare. Le città hanno un parcheggio molto scarso, quindi è meglio trovare un posto e camminare dove vuoi andare. È un modo molto più semplice e più intimo di esplorare.
  3. Edimburgo ad agosto è MOLTO affollata a causa della stagione dei festival. Se durante quel periodo sarai vicino, pianifica in anticipo, prenota in anticipo o vai altrove.
  4. Non limitarti a colpire le città, esci in campagna. Meglio ancora, vai alle isole o lungo la costa nord. Così tanti bei posti sono fuori dai sentieri battuti!
  5. Moscerini: sono piccole creature cattive che vengono a morderti in sciami. Sono più attivi al mattino e alla sera. Skin So Soft lavora per tenerli a bada. Sono più piccoli dei moscerini e fanno male!
  6. Provate il cibo locale, specialmente i frutti di mare. È delizioso! Le migliori capesante che abbia mai avuto, salmone fantastico, cozze, ecc.
  7. Non preoccuparti di cercare di capire l’accento di Glasgow. 🙂
  8. Le stazioni di benzina (benzina) e i negozi di alimentari possono essere pochi e lontani tra loro quando si va in giro fuori città. Fai scorta quando ne vedi uno.
  9. Se alloggi in un B&B, approfitta dell’enorme colazione scozzese completa e non avrai fame fino alle 15:00.
  10. Se hai fame alle 15.00 a causa dell’enorme colazione, tieni presente che alcuni pub e ristoranti sono chiusi a metà pomeriggio e potrebbero non essere aperti fino alle 17:00 per cena. Porta degli spuntini per saziarti!

Ho altri suggerimenti e trucchi nel mio ebook sulla pianificazione di un viaggio in Scozia. Potrebbe essere utile!

Amazon.com: SCOTLAND: Stunning, Strange, and Secret: A Guide to Hidden Scotland eBook: Christy Nicholas: Kindle Store